Stampa

Catania, 11 marzo 2020

Cari genitori, questo è un momento difficile per tutti noi, un momento di preoccupazione e di difficoltà.

La sospensione delle attività didattiche per così tanti giorni è un evento di portata straordinaria e pertanto è necessaria una forte collaborazione tra la scuola e le famiglie affinchè ai bambini e ai ragazzi possa essere assicurato il diritto allo studio sancito dalla Costituzione.

La scuola sta intensificando l’uso del registro elettronico, l’implementazione del sito e l’attivazione di strumenti digitali; gli insegnanti tutti si stanno attivando per mantenere una costante relazione educativa con i propri alunni attraverso attività di studio che i vostri figli svolgeranno a casa nei prossimi giorni, in maniera da utilizzare parte del loro tempo per esercitarsi, approfondire, interiorizzare.

Ora più che mai è necessario che le famiglie sostengano l’azione didattica dei maestri e dei professori, favorendo l’accesso dei propri figli all’offerta didattica tramite smartphone e/o computer.

Già molti genitori si stanno prodigando per far studiare a casa i figli, ma tanti altri sono totalmente assenti e i loro bambini e ragazzi irraggiungibili, con il rischio di aggravare situazioni già lacunose.

E allora, insieme a tutto il corpo docente del nostro istituto, chiediamo ai più attenti di continuare con pazienza questo lavoro di supporto al fare scuola a distanza, di continuare ad aver cura dei propri figli anche attraverso la collaborazione con la scuola e di farsi promotori di questo agire con coloro che ancora non ritengono necessario aiutare i propri figli. L'aiuto reciproco può essere una bella risposta per sentirsi meno soli.

Ai genitori tutti vorremmo infine consigliare di non lasciarli troppo tempo davanti ad uno schermo, ma di leggere insieme una storia, guardare insieme un cartone, un film, un documentario; di farvi raccontare qualcosa che hanno studiato e li ha interessati; di seguire con loro le notizie dei media per aiutarli ad affrontare questa emergenza e a gestire le loro ansie e paure.

Non è affatto facile, ma accettiamo insieme la sfida di essere un'autentica comunità educante!

Con sincera gratitudine.

Il Dirigente Scolastico e lo Staff di Direzione